Firenze per under 21 - Florence Teen

UNA SERATA AL MANDELA… CON SALMO E TANTO ALTRO!

Il concerto di Salmo della scorsa settimana a Firenze si è tenuto nel più importante Palazzetto dello Sport della città: il Nelson Mandela Forum. Oltre ad ospitare eventi sportivi, ci sono anche concerti, convention politiche, spettacoli e mostre.

Sara e Irene, compagne di classe e di redazione, ci siamo date appuntamento davanti alla riproduzione della cella di Nelson Mandela. Dopo essere entrate, grazie agli accrediti che ci sono stati dati per il Blog Florence Teen, abbiamo fatto tappa alle mostre in esposizione all’interno del Mandela Forum:

Mandela – Il ritratto di un uomo, tratto dal libro edito da Contrasto DUE, è un percorso che ricostruisce la vita dell’uomo che ha rappresentato per l’intera umanità il senso di giustizia, di lotta per la verità, dell’importanza di perseguire un sogno e poi realizzarlo.

La mostra fotografica che racconta la Shoah, introduce il tema attraverso il significato di alcune parole chiave (shoah/olocausto, antisemitismo, vittime e memoria) che mantengono viva la memoria.

Mediterraneum – il diritto alla speranza, scatti dal mare, è invece una mostra che ha come protagonisti i migranti. Le foto scattate da Massimo Sestini, ricordano il difficile percorso per affermare i diritti di tutti.

La mostra fotografica dedicata ai volti positivi africani, di Silvia Amadio, esprime la forza, il coraggio, la volontà di guardare oltre ed affrontare il futuro con dignità, nonostante le difficoltà della vita.

All’ingresso principale del Nelson Mandela Forum ci sono inoltre alcune pitture murali Ndebele, stile pittorico del popolo Ndebele nativo della zona meridionale del Sudafrica, realizzate da artisti appartenenti a questa etnia.

 

 

 

 

 

Il concerto di SALMO!!!

“Sì, sono proprio il tipo, l’antipatico, ma quando ho il mic in mano, Cristo, esplode l’antipanico”. Salmo ha cantato il 17 Novembre al Mandela Forum di Firenze, mettendoci corpo e anima. È uno spirito libero di un altro livello e quando sale sul palco e dà inizio allo show, tra fiammate, coriandoli e altri effetti speciali, mostra il diavolo che è in sé. Durante tutto il concerto ho avuto l’impressione di trovarmi su un altro pianeta; assurdo come riesca a coinvolgerti ininterrottamente per quasi tre ore di musica. Stupenda anche la foga e l’intensità con cui realizza lo spettacolo fino a quando verso la fine dello show inizia un lungo dj set, durante il quale si ha la sensazione di trovarsi ad un rave party!                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Credits: Marco Borrelli

 

 

Sara Della Rocca
+ posts

Social-Media Manager

Irene Calà
+ posts

Leave a Comment.